Sei paesi sono responsabili di metà della crescita annuale

Andare in basso

Sei paesi sono responsabili di metà della crescita annuale

Messaggio  Domsky il Sab Ott 04, 2008 2:50 am

Sei paesi sono responsabili di circa la metà dell'attuale crescita annuale e sono l'India (16 mln), la Cina (9 mln), il Pakistan (4 mln), la Nigeria (4 mln), il Bangladesh (3 mln) e l'Indonesia (2 mln).

Oggi quasi tutta l'umanità vive raggruppata su poco più di un sesto delle terre emerse e in particolare nelle aree a clima temperato e monsonico

Tra i due emisferi il più popolato è quello boreale con tre aree dove la popolazione si è particolarmente concentrata.

La prima è situata in Asia ed in particolare tra la pianura del fiume Indo e quella del Gange. Qui, tra Pakistan, India e Bangladesh vive oltre un miliardo di persone. Sempre in quest'area sono densamente abitate alcune aree della Cina e del Giappone e più a sud dell'Indocina e dell'Indonesia.

La seconda area fortemente abitata è quella dell'America Settentrionale, dove il clima e le favorevoli risorse ambientali hanno fatto crescere velocemente la popolazione.

La terza area infine è quella europea, in particolar modo lungo le coste del Mare del Nord e lungo l'asse del fiume Reno, in quanto ricco di risorse minerarie.

Ovunque al mondo c'è una forte tendenza da parte della popolazione a concentrarsi nelle aree urbane. Se nel 1900 solo il 14% della popolazione mondiale viveva in aree cittadine, dall'inizio del nuovo millennio ben il 47% dell'umanità intera vive in città. Questo ha fatto si che se nel 1950 vi erano solo 83 città in tutto il mondo il cui numero di abitanti superava il milione, dal 2000 sono ben 411.

Domsky
Admin

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 30.09.08

Visualizza il profilo http://sovrappopolazione.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum