Eliminare le persone o ridurre le nascite?

Andare in basso

Eliminare le persone o ridurre le nascite?

Messaggio  Domsky il Sab Ott 04, 2008 6:08 am

Qualcuno potrebbe dire:

"Dati interessanti ma mi sembra un forum un po' del cavolo, cè chi ricerca come curare le malattie per vivere e qui si discute su come eliminare le persone. Allora fermiamo la ricerca no? cosi se uno muore almeno contribuisce al non sovrappopolamento della terra. Però è un discorso perverso."


Secondo me il problema è quello di ridurre le nascite, non di eliminare le persone.

Se il problema non verrà affrontato scoppierà il casino e ci penserà per primo la fame e poi la guerra ad eliminare le persone.

Ora siamo ancora in tempo ad intervenire per ridurre le nascite, fra qualche anno si parlerà solo di eliminare le persone.

Sempre che non abbiano già cominciato da lungo tempo.

Però è sempre una questione di metodo, se ci fosse un virus capace di eliminare nel giro di pochi giorni 5 miliardi di persone forse non sarebbe il peggiore di tutti i mali.

Una guerra atomica in cui morissero 5 miliardi di persone non credo sia auspicabile per nessun motivo, meglio morire di fame.

Credo sia un argomento da sgrezzare perchè tocca tanti tabù, la vita, il sesso, la morte, la free energy, il futuro.

Forse fra qualche mese o fra qualche anno avremo tutti le diee più chiare e sapremo cosa fare.

Io sono tanto per chiarire le idee il promotore della prima campagna mondiale contro il global warming a difesa delle foreste tropicali dal lontano 1989.

Però nonostante si sia mobilitato tutto il mondo dopo di me a difesa dell'Amazzonia, la distruzione avanza e ormai conosciamo tutti il problema dell'effetto serra.

In teoria potrebbe anche non esserci bisogno di ammazzare tanta gente, ci penseranno i tifoni tropicali a mietere milioni di vittime.

Ma per quanto riguarda l'Amazzonia penso sia un problema di sovrappopolazione, il Brasile è il quinto paese più popolato del mondo, con uno dei tassi di crescita demografica più alti del mondo.

Se la popolazione cresce, crescono le città e diminuiscono le coltivazioni, e quindi vengono tagliate le foreste per fare spazio a nuove coltivazioni.

Con un Brasile abitato da 50 milioni di persone non ci sarebbe nessun problema.

POPOLAZIONE IN BRASILE x 1.000
1995 163,544
2005 188,993
2008 196,343
2015 212,346
2025 231,887

Parliamone: ammazzare le persone o ridurre le nasacite?

Domsky
Admin

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 30.09.08

Visualizza il profilo http://sovrappopolazione.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum